Cooperativa Le Lagune


Vai ai contenuti

Le regole principali

Il Pesce... un mare di "segreti"

Non acquistare il pesce venduto per strada e senza adeguati mezzi di conservazione.
Non acquistare il pesce senza averne controllato la freschezza, caratterizzata dai seguenti requisiti:

  • Aspetto generale: iridescente e lucido.
  • Occhio: leggermente fuori dall'orbita e semisferico, con cornea trasparente e pupilla nera.
  • Branchie: rosa vivo o rosso intenso.
  • Odore: delicato e gradevole.
  • Sensazione al tatto: carni sode ed elastiche.
  • Squame: aderenti.


Non acquistare il pesce senza avere controllato il cartellino che ne indica il nome e le zone di allevamento o di pesca.
Non acquistare solo i pesci pregiati o costosi, ma prestare sempre attenzione e preferire quelli legati alle aziende produttrici delle vostre terre o convenienti sia per il prezzo che per i principi nutrizionali e salutari, come ad esempio il pesce azzurro.
Non trasportare il pesce in sacchetti di plastica, ma usare borse termiche.
Non conservare il pesce fresco senza averlo prima sviscerato, lavato ed asciugato. Se trattato correttamente, potrÓ essere conservato in frigorifero per alcuni giorni.
Non conservare il pesce in frigorifero in contenitori scoperti o insieme ad altri alimenti.
Non tenere a lungo il pesce fuori dal frigorifero ma cercare di accelerare i tempi di preparazione.
Non usare succo di limone o aceto sul pesce cotto: quando Ŕ fresco non ne ha bisogno. Meglio olio extravergine di oliva estremamente delicato.
Friggere il pesce in oli di semi o di sansa di olive estratti con solventi. Usare preferibilmente l'olio extravergine di oliva dal fruttato delicato.
Non abbinare a piatti di pesce vini rossi tannici, che conferirebbero al pesce gusti di amaro, di rancido e di metallico.
Se il pesce Ŕ preparato con salsa di pomodoro, meglio vini rosati o chiaretti fruttati, secchi e sapidi.
Con zuppe di pesce ricche e decise (salsa di pomodoro e peperoncino) o pesci con salsa al vino rosso, bene i rossi fruttati e leggeri, sapidi ma non tannici.


Non dimenticate di mangiare pesce almeno due volta alla settimana.


Home page | Chi siamo | Territorio | Le Aziende | Le Valli da pesca e la Molluschicoltura | Prodotti e Territorio | Ordina i prodotti | Prenota i servizi | Il Pesce... un mare di "segreti" | Dove siamo | Pagina Riservata | Mappa del sito


Torna ai contenuti | Torna al menu