Cooperativa Le Lagune


Vai ai contenuti

Anguilla

Il Pesce... un mare di "segreti"

ANGUILLA AI FERRI - Ricetta tratta da "La cucina del Friuli Venezia Giulia" Alessandro Molinari Prandelli - Newton & Compton Editori
INGREDIENTI PER 6 PERSONE:
1,5 kg di anguilla (o 6 buratelli per farne singole porzioni)
foglie di alloro
prezzemolo tritato
sale e pepe


Liberate le anguille dalla testa e dalla coda, apritele a metà (togliendo la spina centrale) conservandone la pelle.
Adagiatele sulla griglia steccate con foglie di alloro, spolverizzate leggermente di prezzemolo, regolate di sale e pepe e lasciatele arrostire.
Servitele calde appena tolte da fuoco.
L'olio durante la cottura non serve in quanto l'anguilla è piuttosto grassa.
A piacimento potete portare in tavola l'olio per chi desiderasse gustarla più morbida.

ANGUILLA ALLA VALLIGIANA - Ricetta tratta da "La cucina del Friuli Venezia Giulia" Alessandro Molinari Prandelli - Newton & Compton Editori
INGREDIENTI PER 6 PERSONE:
1,5 kg di anguilla
3 cipolle tritate
2 carote tritate
1 costa di sedano tritata
1 ciuffetto di prezzemolo
1 bottiglia di Merlot
1 mestolino di conserva di pomodoro
1 goccio di aceto, sale e pepe


Liberate le anguille dalla testa e dalla coda, apritele a metà (togliendo la spina centrale) asportando anche la pelle, tagliatela a rocchi di circa 10 cm.
Mettete sul fuoco una casseruola, versate il vino rosso insieme alla medesima quantità di acqua, unite le verdure, salate e portate a bollore.
In un tegame di terracotta versate parte del brodo, unitamente alle verdure, adagiate i rocchi di anguilla, pepate, poi ricoprite di brodo e verdure, incoperchiate e fate cuocere adagio per circa 20 minuti.
Aggiungete la conserva, umettate con l'aceto, ricoprite il tegame e terminate la cottura (altri 10-15 minuti).
Servite l'anguilla caldissima ricoperta dal sugo di cottura.

ANGUILLA FRITTA - Ricetta tratta da "La cucina del Friuli Venezia Giulia" Alessandro Molinari Prandelli - Newton & Compton Editori
INGREDIENTI PER 6 PERSONE:
1,2 kg di anguilla pulita, pelata e tagliata a rocchi
farina
olio di oliva per friggere
Sale e pepe

Dopo averli spolverizzati con sale e pepe passate i rocchi nella farina poi tuffateli in padella nell'olio bollente.
Appena dorano toglieteli, asciugateli su fogli di carta assorbente e serviteli.

Home page | Chi siamo | Territorio | Le Aziende | Le Valli da pesca e la Molluschicoltura | Prodotti e Territorio | Ordina i prodotti | Prenota i servizi | Il Pesce... un mare di "segreti" | Dove siamo | Pagina Riservata | Mappa del sito


Torna ai contenuti | Torna al menu